ALIMENTAZIONE e PREVENZIONE in MENOPAUSA

set
2014
08

scritto da on news

alimentazione-menopausaLa menopausa è un fenomeno naturale che segna la vita di ogni donna ed è’ causata da un preciso cambiamento ormonale, ovvero quando le ovaie smettono di produrre gli ormoni della riproduzione.

La menopausa si identifica così nella fine della vita feconda per ogni donna, ma certamente non nella fine della sua femminilità. Il periodo che segue è caratterizzato da una serie di sintomi più o meno importanti che investono vari sistemi dell’organismo:

  • Neuro-endocrino
  • Urogenitale
  • Cardiovascolare
  • Osseo
  • Epiteliale


Tali sintomi compaiono nel 50% delle donne, ma loro frequenza, gravità e percezione ha una alta variabilità.
I principali cambiamenti che si avvertono sono:

  • l’aumento di peso
  • il cambiamento del corpo
  • la diversa distribuzione del grasso
  • la riduzione della massa muscolare
  • l’abbassamento del metabolismo basale

Realmente ci si sente sempre più affaticati, ansiosi ed depressi.
Spesso possono comparire vampate di calore, sudorazioni notturne, gonfiori addominali e, a volte, incontinenza urinaria e cistiti ricorrenti. In molte donne i disturbi del sonno diventano più frequenti.

Alcune di queste modificazioni, in particolare l’aumento del peso, porta alla comparsa di patologie quali aumento del colesterolo, aumento della pressione sanguina e diabete. Tutto questo espone a un rischio maggiore di patologie coronarie e un rischio maggiore di sviluppo per tumore mammario e del colon retto.

E’ importante che la donna viva bene questo periodo della propria vita aiutandosi con piccoli accorgimenti, quali:

  • Cambiare il proprio stile di alimentazione, introducendo cibi più sani e meno raffinati, con un aumento di fibre e di frutta e verdura (dieta equilibrata).
  •  Mantenere un apporto di acqua adeguato, preferendo acque bicabonato-calciche, ricche di calcio altamente biodisponibile
  • Preferire alimenti ricchi di calcio, come crema di sesamo, mandorle, soia e legumi e latticini
  • Mantenersi in forma, praticando attività fisica di grado moderato e costante.

E’ bene concordare con il proprio medico di fiducia eventuali terapie ormonali sostitutive o terapie naturali ed alternative, per poter contrastare disturbi come vampate, sudorazione, ansia, insonnia.
E’ importante tenere sotto controllo il rischio di osteoporosi eseguendo densitometrie ossee e terapie mirate
Si consiglia di eseguire periodicamente controlli del cuore e della pressione del sangue e soprattutto, di fare esami di prevenzione nei confronti di killer silenziosi come il tumore mammario, dell’utero e del colon retto.
Vivere bene la menopausa oggi è possibile, certamente più che in passato.

Ogni donna deve prendere coscienza dei cambiamenti che fisiologicamente avvengono nel proprio corpo e con cura e amore cercare di affrontarli e controllarli con i mezzi più adeguati e sicuri che si conoscono, per rendere anche la menopausa un periodo sempre più’ sereno.

A cura della Dr.ssa Biondi Sara